recycled stones
recycled stones

Ambiente
TAGS: sostenibilità, economia circolare, arte, design, social innovation

Descrizione startup:


recycled stones reinterpreta gli scarti della lavorazione delle pietre naturali in oggetti d'arte e design e in soggetti dalla valenza etica ed estetica da esplorare in ambito sociale e culturale.

Target:


1. Aziende che producono scarti derivati dalla lavorazione della pietra, Artigiani. 2. Creativi 3. Clienti finali, persone alla ricerca di oggetti etici e sostenibili, appassionati d’arte, design, alto artigianato. 4. Associazioni, cooperative sociali, biblioteche, fondazioni, scuole di ogni ordine e grado. 5. Collettività.

Che problema risolve?


Rispondere alle criticità della produzione lineare della filiera della pietra con un modello olistico e di economia circolare. Generare una trasformazione positiva del materiale destinato ad un processo di downcycling e/o a smaltimento con duplice costo economico e di sostenibilità ambientale.

Aspetti innovativi:


Primo progetto socialmente inclusivo che unisce alfabeti esperienziali differenti per reintegrare il valore delle pietre di scarto con un approccio multidisciplinare – dal design all’arte alla didattica - in uno scenario che unisce sostenibilità, creatività, sensibilità. Pionieri in Piemonte, first mover in Italia.

Territorio coinvolto:


recycled stones nasce in Val d’Ossola, nel Verbano Cusio Ossola, tra i bacini geologici più importanti in Italia. Il progetto prevede, in prospettiva, il coinvolgimento di altri territori a livello nazionale e internazionali.

Il team:


Tiziana Scaciga (ideatrice responsabile ),

Video:


https://vimeo.com/130860381

Powered by: Talent Garden Torino - Via Carlo Allioni 3, Torino (TO) 10122. P.IVA: 11377360018. Per info: innovaconcrt@torino.talentgarden.it